NUEVA PUBLICACIÓN

Europa e America allo specchio. Studi per Francesca Cantù

Paolo Broggio, Luigi Guarnieri Calò Carducci, Manfredi Merluzzi (eds.), Viella, 2017

Varios investigadores del Instituto Universitario “La Corte en Europa” participan en esta nueva obra homenaje a Francesca Cantù.

Presentación

A partire da una formazione e da interessi di ricerca di carattere modernistico ed europeistico, Francesca Cantù ha dedicato parte preponderante della propria produzione scientifica e attività di docenza al rapporto tra Nuovo Mondo e cultura europea nella prima età moderna. Moltissimi i temi affrontati: le opere di Bartolomé de Las Casas, la difesa degli indios e il dibattito sulla “guerra giusta” nell’Europa del primo Cinquecento; la visione indigena della Conquista e della evangelizzazione; le missioni nel Nuovo Mondo e la vita religiosa nell’America coloniale, anche secondo un’ottica di genere; la formazione di una coscienza proto-nazionale creola; le costruzioni utopiche e profetiche suscitate dalla scoperta e conquista dell’America; il ruolo delle corti vicereali americane nel contesto della monarchia spagnola degli Asburgo e le costruzioni ideologiche del potere, al crocevia tra politica, diritto e teologia; l’iconografia barocca come indicatore del processo di transculturazione tra Europa e America.

Alcuni degli studiosi che nel corso della propria attività di ricerca si sono posti in dialogo scientifico con Francesca Cantù offrono qui un loro contributo per renderle omaggio. Ne risulta un ampio quadro in cui appare chiaro quanto le dinamiche politiche, religiose e culturali europee della prima età moderna non possano essere scisse dalla loro proiezione americana e, più in generale, extraeuropea.

Índice

Paolo BroggioLuigi Guarnieri Calò CarducciManfredi Merluzzi, Presentazione

  • I. Religione
    • Gabriella Zarri, Alla conquista del cielo. Modelli di santità femminile tra tradizione e innovazione (secc. XX-XXI)
    • Andrea Vanni, Dalla riforma delle ordinazioni sacerdotali alle origini dell’Inquisizione romana. La carriera ecclesiastica di Gian Pietro Carafa
    • Maria Rosa Di Simone, Il crimen magiae nella dottrina teologico-giuridica spagnola dell’età moderna
    • Paolo Broggio, Laurearsi nel Nuovo Mondo: il papato, la Monarchia spagnola e un conflitto tra gesuiti e domenicani nell’America meridionale (1580-1704)
    • René Millar Carvacho, Mística en la provincia peruana de la Compañía de Jesús. Circulación y vitalidad en el siglo XVII
  • II. Monarchia spagnola
    • José Martínez Millán, La descomposición del sistema cortesano: la supresión de la Junta de Obras y Bosques
    • Manuel Rivero Rodríguez, Corte, imperio y configuración de la Monarquía entre los siglos XVI y XVII: el Reino del elefante blanco y la Monarquía de España
    • Francesco Benigno, Visioni del mondo cortigiano nella cultura politica italiana del XVII secolo
    • Manfredi Merluzzi, Modelli urbani, evangelizzazione e buon governo nella fondazione del vicereame peruviano (secolo XVI)
    • Aurelio Musi, Il concetto di “sistema imperiale” e la sua applicabilità alla rappresentazione del mondo borbonico
    • Giovanni Muto, Politica e cultura nella congiuntura napoletana all’incrocio dei secoli XVI e XVII III. Nuovo Mondo, nuovi mondi
    • Luigi Guarnieri Calò Carducci, “Sotto un altro cielo”: la considerazione del clima nella formazione di una coscienza creola nel Perù del XVII secolo
    • Luca Codignola, Material-culture Dimensions in Some North Atlantic Networks (1785-1840)
    • Annalisa D’Ascenzo, L’apertura dell’orizzonte geografico moderno verso l’Oriente. Il Giappone svelato all’Europa
    • Maria Rosaria StabiliEl Reino de Chile. L’immigrazione basca e la formazione dell’élite coloniale (1680-1810)
    • Leonardo Mattos-Cárdenas, El hermano jesuita Gonzalo Ruiz (1551-1618). Apuntes para una biografía